Il martire bambino: libro inchiesta di Zambrano scava nelle pagine scomode della storia del Beato Rolando Rivi

20/8/2014 – Venerdì sera, a Monchio di Palagano, prima presentazione pubblica del libro di Andrea Zambrano “Beato Rolando Maria Rivi – Il martire bambino”, Imprimatur editore.

L'autore Andrea Zambrano rilegge il suo libro

L’autore Andrea Zambrano

L’evento è in parrocchia, un luogo simbolo del martirio dal Beato Rolando, la prima vittima dei partigiani comunisti a salire agli onori degli altari: a Monchio avvenne l’eccidio pochi giorni prima della Liberazione, e nella chiesa di Palagano fu celebrato il primo funerale del martire-bambino, subito dopo il recupero dei resti da parte del padre.

Il riconoscimento del martirio a causa dalla fede è stato uno dei primi atti compiuti da Papa Francesco subito dopo l’elezione al soglio di Pietro.

Il giornalista Andrea Zambrano, del quotidiano Prima Pagina, e collaboratore del Giornale di Milano, ha scritto un libro che non si adagia sull’agiografia, ma è frutto di ricerche originali che aggiungono qualcosa di importante alla conoscenza della vicenda di Rolando Rivi.

Un libro-rivelazione, alla ricerca di chi a San Valentino di Castellarano tradì quel ragazzino imberbe che nonostante i tempi e il clima di terrore imposto dalla parte filosovietica, in quel momento dominante, del movimento partigiano, si ostinava a vestire la talare del seminarista. rolando rivi

E anche un libro non a senso unico, che ha il coraggio di aprire il capitolo più scomodo di tutti: quello della Chiesa reggiana che per ragioni molteplici, di tipo politico, ha relegato per molto tempo la vicenda di Rolando Rivi nelle soffitte della memoria.

Il 13 aprile 1945, il giovanissimo seminarista Rolando Rivi, ad appena quattordici anni, venne ucciso dai partigiani comunisti nelle Piane di Monchio. Colpevole soltanto di indossare la veste talare in un periodo di profondo odio anticlericale, venne sepolto nel cimitero di Monchio a seguito della messa, svoltasi in un clima di grande omertà, celebrata nella parrocchia locale.

oca 55Sulla vicenda calò un profondo silenzio – nota appunto l’autore – contro il quale iniziò però ben presto a farsi strada un culto spontaneo ed intenso sviluppatosi intorno alla figura del martire, che spinse alla fine le Chiese reggiana e modenese ad intraprendere il processo di beatificazione. Il 5 ottobre 2013, dopo soli sette anni dall’apertura della causa, il martire bambino viene proclamato beato dalla Chiesa.

Venerdì 22 agosto alle ore 21:00, presso la parrocchia di
Monchio di Palagano (MO), sarà l’autore Andrea Zambrano a presentare “Beato Rolando Maria Rivi. Il martire bambino”: “un’inchiesta appassionata che tenta di illuminare i lati oscuri di questa vicenda, per troppo tempo passata sotto silenzio”.

Intervengono con l’autore Don Carlo Bertacchini, Giovanni Fantozzi, Danilo Morini e Don Federico Pigoni.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *