Giovedì apre la festa Pd del Campovolo: piatto forte l’intervista pubblica al neo-sindaco Luca Vecchi

20/8/2014 – E’ la prima volta di FestaReggio senza l’Unità in edicola, che ha chiuso i battenti travolta dai debiti e, forse, dalla scarsa volontà di salvarla e rilanciarla.

E’ tutto pronto per il taglio del nastro dell’edizione 2014 di FestaReggio. La tradizionale kermesse del PD al Campovolo di Reggio Emilia apre i battenti domani, alle 18, per tenere la scena della politica e dello spettacolo a Reggio sino al 14 settembre. Con uno scongiuro di massa e gli occhi rivolti al cielo, visto il maltempo continuo di questo agosto.

Il piatto forte della prima serata è lo spettacolo piromusicale “Rock’n’roll Day” realizzato da Pyro Italy (ore 22). L’antipasto forte, invece, e l’intervista di prammatica al neo sindaco Luca Vecchi (ore 21) sui primi cento giorni del sul mandato. Vecchi sarà intervistato da Paolo Cagnan (Gazzetta di Reggio), Luigi Manfredi (Carlino Reggio) e da Andrea Zambrano (Prima Pagina) che sostituisce il direttore Corrado Guerra.

Alle 18 l’arrivo in festa dei bambini Saharawi e delle loro famiglie e alle 19 il primo dibattito che sarà proprio dedicato conflitto del Sahara occidentale. Parteciperanno il segretario Del Pd Andrea Costa, Omar Mih rappresentante del Fronte Polisario in Italia, Andrea Ceccardi dell’associazione Jaima Saharawi, il consigliere regionale Pd Beppe Pagani, Stefano Vaccari presidente della commissione interparlamentare a favore del popolo Saharawi e l’europarlamentare Brando Benifei.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *