Discussione politica tra nigeriani degenera in rissa: un accoltellato

 5/8/2014 – Una discussione di politica è finita a coltellate. È accaduto domenica sera poco dopo le 21, a Reggio Emilia, nei pressi di un negozio di prodotti africani di via Emilia Ospizio, dove sono intervenute le Volanti a seguito della segnalazione al 113 di una rissa.

Gli Agenti delle Volanti sono riusciti a individuare e fermare tre persone che, in base alla ricostruzione dei fatti, avrebbero a vario titolo partecipato alla lite.

Il tutto era iniziato da un diverbio tra due nigeriani su argomenti legati a “questioni regionali”: ai primi due si sono aggiunti altri connazionali, chi per dividere chi per fomentare, e la vicenda è degenerata in una colluttazione tra più persone. Insomma, una maxirissa.

I tre identificati sono cittadini nigeriani, rispettivamente di 49, 35 e 31 anni, tutti con precedenti di polizia, uno in regola con le norme sul soggiorno e gli altri due in attesa di regolarizzazione.

Il più anziano dei tre aveva una ferita da taglio per la quale successivamente in Ospedale è stata emessa una prognosi di 10 giorni, tuttavia sul posto non è stata rinvenuta alcuna arma. Contraddittorie le testimonianze: secondo alcuni dei presenti, il cinquantenne sarebbe stato ferito con un coltello, secondo altri con un bastone.

I tre sono stati denunciati per il reato di rissa, ma le indagini proseguono per individuare gli altri partecipanti alla violenta contesa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *