Candidato governatore, novità alle primarie Pd. Scende in campo anche Matteo Riva

25/8/2014 – Com’era prevedibile, c’è la ressa per le candidature alle primarie Pd-centrosinistra (senza Sel) per la presidenza della Regione.

Dopo l’ex sindaco di Forlì Roberto Balzani, l’assessore regionale all’Istruzione Patrizio Bianchi e l’entrata in scena del sindaco di Imola Daniele Manca, si aggiunge un altro nome: quello del reggiano Matteo Riva, ex IdV, consigliere regionale del gruppo Misto, presidente E.R. di Centro Democratico e animatore del movimento Pace Pane Lavoro.

Riva, che aveva iniziato la carriera politica come collaboratore del senatore Folloni, probabilmente ufficializzerà la propria discesa in campo dopo il coordinamento regionale del suo partito.

Sulla candidatura di Manca pare esista un accordo Bersani-Renzi, ma l’operazione tutta in chiave bolognese sta dividendo il partito, provocando l’effetto opposto a quello voluto.

Avrebbe infatti il presupposto dell’uscita di scena di Matteo Richetti, che ha catalizzato il sostegno di gran parte dei renziani, anche in provincia di Reggio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *