Banda ultralarga in montagna, Castelnovo si muove. Il Comune mobilita gli imprenditori

27/8/ 2014 – Ha offerto riscontri positivi per interesse e disponibilità a partecipare al progetto l’incontro svoltosi martedì sera in Municipio a Castelnovo Monti, su iniziativa del sindaco Enrico Bini e dell’Amministrazione comunale (nello specifico l’assessorato alle Attività produttive), per analizzare le prospettive dello sviluppo di sistemi di telecomunicazioni in banda ultralarga rivolti alle imprese della montagna reggiana. Erano presenti esponenti di numerose imprese locali, e per illustrare gli aspetti tecnici del progetto il Direttore di Lepida Giancarlo Mazzini.

Spiega l’Assessore Lucia Attolini: “Nel corso della serata sono stati illustrati i benefici ma anche le eventuali complessità per dotarsi della banda ultralarga. L’ipotesi per l’avvio del progetto è di dare la precedenza alle aree artigianali sul territorio castelnovese, ma ovviamente l’attenzione è rivolta anche a quelle aree produttive limitrofe e comunque per la nostra economia molto importanti, come quella di Casino in territorio vettese, o quella di Fora di Cavola, al confine con il territorio di Toano.

Ora seguiranno alcune valutazioni ed approfondimenti su quali aree sia allo stato attuale più semplice ed anche economico allacciare. La presenza di un buon numero di imprese interessate all’incontro è una base di partenza sicuramente positiva, adesso si aprirà un dialogo insieme a loro, sulla capillarità della rete, e sui costi per portarla a coprire le aree individuate. Il nostro obiettivo, di cui questo progetto è solo una parte, è quello di dare maggiore attrattività alle aree artigianali montane.

Se l’iter per la realizzazione della banda ultralarga andrà in porto inoltre, vogliamo che a lavorare per gli interventi di posa della rete siano imprese locali visto che l’idea di fondo è dare nuove opportunità alle nostre imprese”.

Se ci fossero imprese che non sono riuscite a partecipare all’incontro, ma sono comunque interessate ad avere maggiori informazioni sul progetto, possono scrivere direttamente all’Assessore Attolini all’indirizzo mail [email protected]

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *