Zona stazione, le forze dell’ordine decise a fare piazza pulita. Tre giorni di lavoro della Polizia

10/7/2014 – E’ il caso di dire che stavolta si fa sul serio. Carabinieri e Polizia sono decisi a ripulire una volta per tutte la zona della stazione ferroviaria e di via Turri. Sarà un lavoro duro e lungo, ma è un fatto che ogni giorno i controlli sono martellanti. E con risultati non trascurabili.

Anche oggi la Polizia ha effettuato un’altra operazione di contrasto al degrado urbano, e ha diffuso un bilancio degli ultimi tre giorni di lavoro.

«Lavorando in sinergia – si legge in una nota – gli Uffici della Questura, il Reparto Prevenzione Crimine e la Polizia Ferroviaria hanno dedicato particolare attenzione al contrasto all’immigrazione clandestina, prostituzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in  particolare in Piazzale Marconi e in Piazzale Europa».

Di seguito si riportano i dati, come detto, degli ultimi tre giorni

– 266 persone identificate

– 7 esercizi pubblici controllati

– 3 espulsioni e relativi “Ordine del Questore” notificate (uno straniero clandestino nigeriano è stato stamane accompagnato presso il CIE di Roma)

– 2 provvedimenti avviati  per l’applicazione della misura del Foglio di Via Obbligatorio

– 13 persone tra prostitute e transessuali identificati ed allontanati

– Gr. 7 di sostanza stupefacente  sequestrata

– Nr. 2 persone denunciate a P.L. per reati contro il Patrimonio e per possesso di armi da taglio

– Nr. 3 segnalati  per possesso di sostanza stupefacente ex art. 75 L. 309/90

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *