Tentano di forzare la porta di un’abitazione, ladre minorenni prese sul fatto dai Carabinieri

2/7/2014 – Sono state fermate dai Carabinieri di Rubiera due donne minorenni colte sul fatto, ieri sera, mentre tentavano di forzare la porta d’ingresso di un appartamento per rubare.

Verso le 19,00, le due donne, in un condominio di via Luxemburg di Rubiera, hanno provato a forzare la porta d’ingresso di un appartamento al secondo piano, mentre i proprietari erano assenti. Hanno utilizzato un grosso cacciavite, poi posto sotto sequestro.

I rumori, però, hanno destato l’attenzione degli altri condomini, che hanno dato l’allarme ai Carabinieri. Sul posto i militari sono riusci a bloccare le ragazze prima che riuscissero a fuggire. Le due ragazze prive di documenti sono state identificate, non senza fatica, e arrestate per il reato di tentato furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

Ultimate le formalità di rito sono state accompagnate presso il centro di prima accoglienza di Bologna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *