Spaventoso incendio al Fornacione di Felina: in cenere 2.500 rotoballe, capannone distrutto. Danni per 600.000 euro

17/7/2014 – È sotto controllo lo spaventoso incendio che ha distrutto il deposito delle rotoballe della stalla sociale del Fornacione di Felina. Sono andate in fumo ben 2 mila rotoballe e la struttura del capannone é letteralmente collassata su se stessa. I vigili del fuoco hanni lavorato anche per tutta la notte al fine di isolare i focolai e scongiurare ulteriori pericoli.

Le fiamme sono divampate ieri intorno alle 12 e per ore hanno lanciato bagliori sinistri: una densa colonna di fumo alta decine di metri si vedeva da chilometri di distanza. I danni sono enormi: si parla di trecentomila euro solo per le rotoballe, e una cifra simile per la struttura. Senza considerare i lavori di ripristino, compresa l’operazione di smassamento delle ceneri di paglia e la bonifica dell’area.

Indagano i Carabinieri. Si teme che il rogo sia opera del piromane delle rotoballe, che in questi mesi ha appiccato incendi in diverse aziende agricole. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Reggio Emilia e Castelnovo Monti, oltre ai volontari di Collagna e Villa-Minozzo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *