Rinnovamento in Forza Italia: Gianluca Nicolini, 33 anni, nuovo responsabile provinciale

23/7/2014 – Gianluca Nicolini, 33 anni, consigliere comunale a Correggio, è il nuovo responsabile provinciale di Forza Italia a Reggio Emilia. La notizia, anticipata ieri dal consigliere Fabio Filippi (che di conseguenza cessa di essere reggente provinciale), è stata ufficializzata oggi dal coordinatore regionale, on. Massimo Palmizio.

È una nomina all’insegna del rinnovamento che mette d’accordo un po’ tutti. Lo stesso Giuseppe Pagliani aveva segnalato il nome di Nicolini a Palmizio, e anche il giudizio di Filippi è più che positivo.

“Ci sono voluti sei mesi dalla mia nomina a Presidente  regionale – afferma Palmizio in una dichiarazione diffusa oggi, ma ora è pronto il team di azzurri che nei prossimi mesi guiderà Forza Italia in Emilia Romagna: li ho conosciuti tutti personalmente e li ho valutati sul campo durante le scorse elezioni amministrative ed europee.

I criteri di scelta sono quelli condivisi con il Presidente Berlusconi: competenza, rinnovamento e dedizione. Il Presidente ha già avvallato le mie scelte e spero quanto prima di poterli presentare personalmente.

Al mio fianco in questa esperienza il Vice Presidente Vicario è Fabio Callori, attuale vicesindaco di Caorso (PC); dopo due mandati da Sindaco, Callori è persona di comprovata esperienza e capacità soprattutto in ambito amministrativo e saprà essere un buon riferimento per tutti gli eletti  e buon esempio per tutti”.

Ecco i nuovi Responsabili provinciali

Piacenza – Jonathan Papamarenghi – 30 anni –Sindaco al secondo mandato a Lugagnano Val D’Arda

Reggio Emilia – Gianluca Nicolini – 33 anni – Consigliere comunale a Correggio

Modena – Pier Giulio Giacobazzi – 37 anni – Consigliere
Comunale a Formigine

Ferrara – Luca Cimarelli – 36 anni – ex coordinatore Provinciale PDL

Bologna – Giuseppe Vicinelli – 51 anni – neo sindaco di Sant’Agata Bolognese

Ravenna – Bruno Fantinelli – 64 anni – ex responsabile organizzativo PDL

Forlì Cesena – Fabrizio Ragni – 52 anni – capogruppo Forza Italia a Forlì
e Marco Casali 47 anni-  consigliere comunale a Cesena

Rimini – Filippo Giorgetti – 35 anni – presidente del consiglio a Bellaria Igea Marina e Assessore nella scorsa legislatura

Aggiunge Palmizio: “I neo-responsabili provinciali hanno, in questa prima fase, due compiti principali: seguire l’iter di trasformazione della provincia in ente di secondo grado, e il tesseramento.

Per quanto riguarda la provincia l’obiettivo è tutelare gli interessi di Forza Italia all’interno di questo nuovo ente; prendere contatto con gli eletti sul territorio, censirli, e scegliere la persona o più persone, capaci a collaborare alla stesura del nuovo statuto provinciale.

L’arduo compito di essere catalizzatori di tutti gli eletti, alternativi alla sinistra, per poter avere un peso nelle future scelte provinciali.

Importantissimo il tesseramento per il rilancio di Forza Italia. I tesseramenti serviranno ad affrontare i congressi comunali , una novità rispetto al passato PDL, e con i coordinatori  comunali si voteranno anche i delegati ai congressi provinciali. Insieme ai congressi provinciali si voteranno anche i delegati al congresso Nazionale di Forza Italia. L’obiettivo che ci siamo posti è di fare in modo che entro breve la classe dirigente venga scelta dalla base e non nominata.

I Responsabili Provinciali potranno avvalersi di collaboratori ricordando sempre che Forza Italia è il movimento di tutti e non dei singoli individui”.

Oltre a Fabio Callori e a Palmizio fanno parte del Comitato Regionale gli aventi diritto a norma statutaria.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *