Grassano, migliora il volontario Dino Baroni caduto da una scala. Confermata la festa del grano

25/7/2014 – Sono migliorate le condizioni di Dino Baroni, il volontario di Grassano che mercoledì ha avuto un malore mentre allestiva i gazebo per la Festa del Grano: l’uomo si trova tuttora ricoverato all’ospedale  Maggiore di Parma. Per questo motivo, la Pro Loco ha deciso di confermare per domenica 27 luglio lo svolgimento della festa, già rinviata a causa del maltempo.

“Dino Baroni è uno dei nostri volontari più  attivi, è il nostro factotum onnipresente. Se possiamo organizzare la festa è anche grazie a lui. Giovedì sera le sue condizioni sono migliorate e gli auguriamo possa riprendersi al più presto”, ha detto Pierangelo Carbognani della Pro loco di Grassano.

Albero della cuccagna, TractorCross, trebbiatura, danze country, e piatti tipici. Fino ad una decina d’anni fa, la Festa del Grano era una delle più attese e frequentate della val d’Enza. Grazie alla Pro Loco di Grassano la festa torna a grande richiesta.

Organizzata con la collaborazione della parrocchia della Beata vergine Maria ed il patrocinio del Comune di San Polo, s’inizia al mattino con la dimostrazione di trebbiatura, seguita dalla messa celebrata sul campo.

Dopo il  pranzo che propone due tipi di menù con cucina tipica emiliana, nel pomeriggio il divertimento è assicurato con la dimostrazione di “TractorCross” che coinvolge gli esperti  trattoristi di Grassano, e con l’Albero della Cuccagna, fino ad arrivare alla sera quando le “resdore” prepareranno la cena.

Per l’intero pomeriggio e fino a sera musica country insieme al gruppo Italian Country Family e il suo dj Loris. Durante tutto l’arco della giornata sarà in funzione il servizio bar con gnocco fritto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *