Coop Terremerse: due anni e sei mesi a Giovanni Errani, fratello dell’ex governatore Vasco (condannato anche lui)

30/7/2014 – Il giudice del tribunale di Bologna Nadia Buttelli ha condannato a due anni e sei mesi Giovanni Errani, fratello dell’ex presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco. Era a processo a causa del finanziamento da un milione ottenuto dalla sua coop, Terremerse, per costruire una cantina a Imola. Giovanni Errani è stato condannato per una truffa relativa al 2008, mentre per altri capi di imputazione di falso e truffa è stato dichiarato il non luogo a procedere per prescrizione.

Condannato per lo stesso capo di imputazione di Errani anche il progettista dello stabilimento, Giampaolo Lucchi, a un anno e sei mesi, pena sospesa. Anche per Lucchi sono stati prescritti gli altri reati contestati. Assoluzione per non aver commesso il fatto per il responsabile sicurezza, Alessandro Zanotti.

E’ stata anche disposta la confisca dei beni di Errani e Lucchi. Il pm Antonella Scandellari aveva chiesto condanne a due anni e sei mesi per Errani (richiesta accolta in pieno dal giudice), due anni per Lucchi, un anno e otto mesi per Zanotti.

In un altro filone di Terremerse era arrivata l’8 luglio la condanna a un anno in appello per Vasco Errani per il reato di falso ideologico, cui sono seguite le dimissioni da Presidente della Regione, carica che ricopriva da quindici anni. (p.l.g.)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *