C’è anche un traffico di apparecchi per la pressione. Georgiano denunciato

21/7/2014 – Domenica a mezzogiorno una Volante ha fermato un uomo ritenuto sospetto, che aveva con sè in un sacchetto di carta tre apparecchi per misurare la pressione, nuovi di zecca.

Il tipo, uno straniero, si è giustificato affermando di averli comprati a cento euro da un soggetto di probabile provenienza nord-africana, a lui sconosciuto, che li vendeva sulla pubblica via senza rilasciare alcuna ricevuta, nei pressi del teatro Valli.

Considerato come gli apparecchi medicali in questione apparissero nuovi, funzionanti e nella loro confezione originale, di recente fabbricazione e attualmente in vendita almeno al triplo del prezzo dichiarato, considerate altresì la modalità del loro presunto acquisto, la Polizia per il momento li ha presi in consegna per accertarne la provenienza, e ha denunciato l’uomo, un georgiano 28enne, per l’acquisto di cose di dubbia provenienza.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *