“Troppe anomalie in queste elezioni reggiane: anch’io vittima”

di Fabio Filippi* 

5/6/2014 – Queste elezioni reggiane passeranno alla storia come le elezioni dei brogli e delle troppe anomalie. Qualcuno ha tentato di inficiare il consenso democratico sia prima che durante il voto. Il sottoscritto ne è stato vittima in prima persona.

Più volte, mani ignote hanno tolto i manifesti elettorali negli spazi a me riservati, oppure li hanno deturpati con disegni e scritte infamati anche nei confronti del Presidente Silvio Berlusconi come da immagine che allego dove è stato apposto su un mio manifesto un foglio con scritto “Berlusconi farabutto”. Fatto di cui intendo presentare regolare denuncia.

Agli atti politico-vandalici si è aggiunto anche il comportamento poco collaborativo delle Poste Italiane.

Circa 1.750 lettere mirate a cittadini residenti nel Comune di Reggio Emilia sono state inviate il giorno 19 Maggio, esattamente una settimana prima delle elezioni, ma mai giunte a destinazione. Il motivo? Pare sia dovuto al Codice Postale utilizzato: 42100 è considerato errato. Peccato che ancora oggi molti cittadini indichino il cap 42100 sulla posta da spedire e che tale posta giunga a destinazione senza problemi.

Perché allora per il mittente candidato per Forza Italia – come emergeva chiaramente nelle buste – le Poste emiliane sono state così fiscali nonostante le rassicurazioni telefoniche di un’impiegata che garantiva l’arrivo a destinazione delle lettere anche con il cap 42100. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

Per il resto, ovvero, circa i possibili brogli che potrebbero essere stati commessi in diversi seggi reggiani, attendo gli esiti delle indagini della Magistratura. Fino a questo momento mi permetto di evidenziare che, sebbene sia lecito nominare fra i Presidenti e gli scrutatori coniugi e figli di candidati al Consiglio Comunale per il Partito Democratico, la cosa è decisamente poco opportuna. Ma la morale dei comunisti che predicano bene e razzolano malissimo la conosciamo assai bene.

*Reggente provinciale Forza Italia, Consigliere Regionale Forza Italia

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *