Majorca getta la spugna. Presidio dei lavoratori davanti alla ceramica

4/6/2014 – La ceramica Majorca di Pratissolo, uno dei gioielli storici della Piastrella Valley, va verso la chiusura. Ieri mattina i lavoratori hanno improvvisato un presidio davanti ai cancelli dell’azienda per rallentare l’attività di disribuzione, unico reparto rimasto in attività. L’azienda ha depositato al Ministro la pratica per la cessazione dell’attività. E’ così scattata la cassa integrazione straordinaria per 78 dipendenti.

La Majorca era già finita sull’orlo della chiusura a causa di difficoltà finanziarie e di mercato, senonché uno spiraglio si era aperto in febbraio grazie a un finanziamento che ha permesso di acquistare le materie prime per riattivare le linee produttive. Ma dopo qualche settimana sono piovute nuove tegole, sotto forma di ingiunzioni di pagamento da parte di alcuni creditori. Da qui il nuovo blocco della produzione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *