Eroina e alcol, giovane di Carpineti in fin di vita in Versilia

22/6/2014 – Un uomo di Carpineti versa tra la vita e la morte ricoverato nel reparto Rianimazione dell’ospedale unico della Versilia, nei pressi di Camaiore, a seguito di una overdose di eroina e superalcolici. È arrivato al Versilia ieri mattina in coma.

L’uomo, 33 anni, era arrivato con due amici di Reggio in un campeggio di Torre del Lago per tascorrere il week end. La notte di venerdì sarebbe rientrato prima dei due amici che erano andati nei locali di Pietrasanta.

Al loro ritorno, poco dopo le cinque di sabato mattina, hanno trovato l’amico esanime a terra e col battito cardiaco debolissimo. I mezzi di soccorso hanno immediatamente trasportato il carpinetano all’ospedale dove dalle analisi i sanitari hanno potuto accertare che il coma era stato provocato da un cocktail di alcol e droga.

Le sue condizioni sono sempre gravissime.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *