Cavriago, nuova giunta: i 4 assessori scelti da Burani sono Corradi, Ferrari, Grassi e Toni

5/6/2014 – Il sindaco di Cavriago, Paolo Burani, ha scelto i membri della nuova Giunta comunale che lo affiancheranno nei prossimi cinque anni nella guida del Comune. Gli assessori sono 4:

– STEFANO CORRADI, 31 anni, ingegnere civile, Vicesindaco, assessore con delega alle Politiche Sociali e di Comunità, Ambiente ed Energia e Politiche Europee

– LUCIA FERRARI, 37 anni, impiegata amministrativa, assessore con delega alle Politiche educative e Scolastiche

– GIANCARLO GRASSI, 44 anni, architetto, assessore con delega alle Politiche di Gestione del Territorio e del Patrimonio

– VANIA TONI, 47 anni, management culturale,  assessore con delega alle Politiche Culturali, Sportive e di Promozione del territorio.

Il sindaco Paolo Burani assume le deleghe a Personale, Bilancio e Tributi.

«Ci siamo presentati ai cavriaghesi – dichiara Burani – come una lista che coniugava la continuità con l’Amministrazione passata e il rinnovamento. Così è anche la Giunta che ho nominato. 

Stefano Corradi, che sarà il Vicesindaco, rappresenta con me la continuità. Avrà le deleghe alle Politiche sociali e di comunità. Abbiamo sottolineato nel programma elettorale la parola comunità, e vogliamo portare avanti i progetti già avviati e lavorare molto in questo senso. Inoltre avrà l’Ambiente e le politiche legate alle energie rinnovabili, ed i rapporti e i progetti con altri paesi europei. 

Giancarlo Grassi, Lucia Ferrari e Vania Toni, rappresentano le novità. Grassi seguirà le Politiche di gestione del territorio e del patrimonio; Lucia Ferrari le politiche educative e scolastiche; Vania Toni le Politiche culturali, sportive e di Promozione del territorio. Ho chiesto loro di venirmi ad aiutare nella nuova Giunta per le competenze e le esperienze lavorative che hanno fatto, per le esperienze maturate nella loro vita  e per la passione per la propria comunità. Li ringrazio della disponibilità che mi hanno dato e di avere accettato di essere con me in questo impegno, in questo servizio per la nostra comunità».

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *