Casalgrande remix, presentata per la seconda volta la “passatista” Giunta Vaccari: tre donne e due uomini già noti, Cassinadri vicesindaco

6/6/2014 – Ai sensi dell’art.46 del Testo Unico degli Enti Locali, sono stati nominati gli assessori di Alberto Vaccari che amministreranno il Comune di Casalgrande per il quinquennio 2014/2019.

Si tratta di Marco Cassinadri (1968) – responsabile del personale in un’azienda ceramica e già assessore allo sport e alla volontariato per la giunta Rossi – il quale da giovedì scorso ricopre anche il ruolo di Vicesindaco, con delega alle politiche di bilancio e allo sport;

Graziella Blengeri (1965), laureata in Lettere e dipendente dell’asilo Concorde di Fiorano modenese, è l’assessore alle politiche sociali e al Volontariato;

Silvia Taglini (1986), laureata in Cooperazione internazionale e impegnata professionalmente nella grande distribuzione, ha le deleghe dei Servizi al Cittadino, Cultura, Affari Generali e Risorse Umane.

Milena Beneventi (1979), laureata in Legge, impiegata allo sportello attività produttive del Comune di Casalgrande, è assessore alle politiche educative;

Massimiliano Grossi (1972), ingegnere e istruttore tecnico dell’ufficio Lavori Pubblici del Comune di Scandiano, è assessore a Lavori Pubblici, Manutenzioni e Patrimonio.

 «Si tratta di una squadra preparata e motivata nella guida di un Comune che è proiettato verso il futuro – dichiara Vaccari – Abbiamo oltrepassato i diciannovemila abitanti, riuscendo a gestire una crisi che ha coinvolto anche il distretto ceramico: Casalgrande oggi ha un ruolo di punto all’interno di una zona che è industrializzata e caratterizzata da un alto livello dei suoi servizi. Il compito di questi cinque anni sarà quello di migliorare il livello di benessere e la tenuta sociale della nostra comunità, e anche di sviluppare progetti ambiziosi. Sono certo – conclude il sindaco  che, attorniato da una squadra di persone competenti e appassionate come questa, potremo farcela».

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *