Un libro sul buonismo autoritario reggiano. Ne vedremo delle belle al Catomes Tot

14/5/2014 – Domani giovedì 15 maggio, alle 18,30 al circolo Catomes Tot di Reggio (via Panciroli 12) i “partigiani urbani” presentano il libro “La banalità del bene, per esempio”. Sottotitolo: “Un progetto autoritario fondato sulla bontà”.

Si tratta di un libro collettivo, nato sul web, che “sommando indizi, dichiarazioni, fatti accertati, e intercettazioni ambientali, rende facilmente leggibile il progetto politico/economico che ha ridisegnato la città e intende estendersi a tutto il Paese”.

Da Giacomo Giovannini a Franco Corradini, Matteo Olivieri, Antonio Casella e Francesco Fantuzzi, “interverranno diversi testimoni di questa operazione e saranno presenti diverse realtà della città”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *