Spacciava eroina e hashish da un anno: pusher tunisino preso a Scandiano

22/5/2014 – Un tunisino di 21 anni, Ben Saleh, è stato arrestato dai carabinieri su ordine di carcerazione emesso dal giudice Angela Pini Bentivoglio, e su richiesta del pm Stefania Pigozzi.

E’ accusato accusato di aver venduto per un anno dosi di eroina e di hascisc a diversi clienti. Il giovane, al quale è stato recentemente negato il permesso di soggiorno, era stato fermato dai carabinieri di Scandiano, l’anno scorso, perché sospettato di spacciare. Era stato esaminata la memoria del suo telefonino ed era venuta fuori una lista di frequenti contatti con numerosi clienti. Questi ultimi, rintracciati ed ascoltati uno a uno dai carabinieri, hanno ammesso di essersi riforniti di droga dal tunisino.

Il giovane, assistito dall’avvocatessa Marta Verona nell’interrogatorio di garanzia svoltosi davanti al giudice Antonella Pini Bentivoglio, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *