Presunti brogli in due seggi. I Cinquestelle denunciano preferenze a due Pd con la stessa calligrafia

27/5/2014 – Presunti casi di brogli sono stati denunciati dal Movimento Cinque Stelle e dalla deputata Maria Edera Spadoni. Al seggio numero 7 di viale Montegrappa ieri pomeriggio, intorno alle 18, è stato chiesto l’intervento dei Carabinieri perchè secondo la denuncia verbalizzata dai militari in una trentina di schede risulterebbero preferenze scritte dalle stessa mano. Preferenze per due consiglieri Pd: Scarpino, al terzo mandato in Sala del Tricolore con 573 preferenze, e Teresa Rivetti, new entry eletta con 543 preferenze. Rivetti è la moglie dell’ex consigliere comunale Carmine De Lucia.

Secondo quanto verbalizzato nelle schede ( a quanto pre già votate) sarebbero state aggiunte dalla stessa mano o i nomi di Scarpino o della Rivetti.

Una situazione analoga si è presentata, sempre secondo i Cinquestelle, in serata al seggio 149 di via Premuda: la stessa calligrafia in  diverse preferenze.

L’on Spadoni ha scritto sulla sua pagina Facebook: “Sono al seggio 7 di Reggio Emilia, ci sono 37 schede del Pd con calligrafia eguale. Le ho personalmente visionate e la calligrafia apparentemente risulta la stessa. Sto aspettando la fine dello scrutinio per verbalizzare”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *