La velina che scotta. Luca Vecchi rivela: “Parla di me e mi diffama”. Denuncia contro ignoti

14/5/2014 – Luca Vecchi, candidato sindaco del centro sinistra a Reggio, ha comunicato di aver presentato una denuncia contro ignoti per la lettera che circola da giorni negli ambienti politici e nelle redazioni dei giornali, e che a quanto pare lui stesso ha ricevuto. E’, presumiamo, la lettera della cui esistenza ha dato per prima notizia Reggio Report, senza scrivere alcun nome, chiedendo una indagine a tutela delle persone coinvolte e per un dovere di trasparenza dei confronti degli elettori in quanto, è noto, “anche la moglie di Cesare deve essere al di sopra ogni sospetto”.

Dunque Luca Vecchi diffida chiunque dal diffondere i contenuti della lettera che – afferma – “ha lo scopo di produrre un’azione intimidatoria gravemente diffamante del sottoscritto e della mia famiglia, con accuse gravi e infondate”.

Vecchi ha anche dato mandato ai suoi legali di agire a tutela sua e della sua famiglia, anche “al fine di diffidare chiunque ad un uso diffamatorio dei contenuti falsi di tale missiva“.

Scrive il candidato: “Considero grave un’azione che vuole ledere – a 10 giorni dal voto – attraverso la diffamazione la dignità e l’onorabilità mia personale e famigliare. Considero non degno di una città come Reggio Emilia il ricorso ad azioni di questo genere”. A maggior ragione una indagine appare necessaria, ma naturalmente a decidere dovrà essere la Procura.

(Pierluigi Ghiggini)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *