Incendio doloso all’alba: brucia Mercedes nella golena del Po. L’auto e le targhe erano rubate

30/5/2014 – Questa mattina poco prima dell’alba qualcuno ha dato fuoco a una macchina di grossa cilindrata nell’area golenale del Po a Ponte Dosolo di Guastalla.

Si tratta di una Mercedes apparentemente abbandonata in via Baita, in prossimità dell’argine, su una carraia laterale alla strada provinciale 35. I Vigili del fuoco sono intervenuti intorno alle 5,30 mentre il rogo era in atto. L’auto è andata completamente distrutta.

I Carabinieri hanno accertato che si tratta di una Mercedes CLS 350 di proprietà di un mantovano di 55 anni, al quale era stata rapinata il 14 aprile a Viadana. Tuttavia montava  targhe di altra autovettura risultata corrispondere a una Clio intestata a un una persona di 46 anni residente in della provincia di Parma: targhe rubat il 20 aprile a San Secondo Parmense a cui erano state rubate il 29.04.2014 a San Secondo Parmense. Fervono le indagini. Moltro probabilmene la Mercdes è stata utilizzata per un rapina o per un trasporto di droga, e quindi data alle fiamme.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *