Droga dall’Africa: sgominata banda internazionale. Manette a 37 persone, un boss era a Reggio

21/5/2014 – Il Servizio Centrale Operativo (SCO) e la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga (DCSA), anche con la collaborazione della squadra Mobile di Reggio Emilia, hanno concluso una vasta operazione antidroga che ha consentito l’arresto di 37 persone coinvolte in un’ organizzazione transnazionale dedita al traffico di sostanze stupefacenti.

I traffici illeciti diretti in Europa partivano dal Camerun, Uganda, Burundi e Togo: in questi Paesi i vertici dell’organizzazione, con base in Nigeria, facevano confluire eroina e cocaina dal Sud America e dall’Asia per poi trasportarla in Italia, Inghilterra, Irlanda e Olanda.

La complessa attività investigativa è stata condotta dalla Squadra Mobile di Perugia che è riuscita a ricostruire l’assetto organizzativo, le basi logistiche e le rotte utilizzate dagli spacciatori, individuandone uno dei referenti nella città di Reggio Emilia. L’ importazione avveniva attraverso corrieri che, con il sistema dell’ingestione di ovuli, trasportavano le sostanze stupefacenti.

Gli arresti e le perquisizioni hanno interessato molte città italiane oltre Reggio Emilia, quali Perugia, Roma, Milano, Torino, Padova, Vicenza, Modena, Ascoli Piceno, Firenze, Frosinone, Napoli, Caserta.

L’operazione “Turn Over” ha consentito il sequestro di complessivi 8 kg di cocaina e di eroina e l’arresto di 37 persone, con indagini su 51 persone.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *