Banana anti-razzismo, il selfie del candidato sindaco Luca “Velvet” (che per solidarizzare col calciatore Dani Alves cita Andy Warhol)

VECCHI COME RENZI E PRANDELLI. Il calciatore Dani Alves, esterno del Barça e della nazionale brasiliana, domenica durante la partita con il Villareal ha raccolto, sbucciato e mangiato una banana che gli è stata lanciata in campo da un ultras presumibilmente razzista

LUCA VECCHI COME IL PREMIER RENZI E IL CT PRANDELLI. Il calciatore di colore Dani Alves, esterno del Barça e della nazionale brasiliana, domenica durante la partita con il Villareal ha raccolto, sbucciato e mangiato una banana lanciata in campo da un ultras imbecille, poi arrestato per razzismo

vecchi banana2/5/2014  “Oggi gli amici dell’Officina delle Arti ci hanno chiesto una foto di Luca Vecchi, per partecipare all’operazione di lancio del prossimo Festival della Fotografia. La copertina che vedete è una delle rivisitazioni dell’opera di Andy Wahrol (Warhol – ndr) per The Velvet Underground & Nico. In tempi in cui un frutto sta diventando il simbolo della campagna antirazzismo verso i Mondiali 2014 ci è sembrato opportuno l’accostamento. Diciamo no al razzismo!”

(Postato dal social media staff di Luca “Velvet” Vecchi sulla pagina Facebook del candidato sindaco di centro-sinistra)

banana republic

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *