Spalla cotta di Soragna, nduja dell’Aspromonte, formaggio Lunatico di Biella. I premi del Golosario al Vinitaly

9/4/2014 – Anche quest’anno Vinitaly, nello spazio Agrifood, ha celebrato il Golosario Prize, riconoscimento istituito in collaborazione con i critici enogastronomici Paolo Massobrio e Marco Gatti per premiare le eccellenze emergenti dell’agroalimentare, in mostra durante la manifestazione.
Un’ apposita commissione, rigorosamente in incognito, dopo aver assaggiato i prodotti in esposizione, ha stilato una personale classifica di gradimento, sottoposta poi al giudizio finale dei due critici. Nel giorno di chiusura della manifestazione, sono quindi stati proclamati i vincitori che saranno successivamente inseriti nella guida Il Golosario.
Le categorie sono diverse e spaziano dai salumi e formaggi alle paste, alle sfiziosi e ai dolci con l’emergere poi delle birre artigianali, quest’anno molto presenti ad Agrifood.
I criteri di valutazione dei giudici del gusto sono gli stessi di sempre: qualità ed attenzione all’origine e ai metodi di produzione.

Ecco le novità di quest’anno:

SFIZIOSITÀ:  Az. Agr. I Dossi – Gambolò (Pv) – Confettura di petali di rosa;  Az. Agr. Calaciura – Belpasso (Ct) – Pesto di pistacchi;  Galfrè Antipasti d’Italia – Barge (Cn) – Funghi porcini sott’olio; Pariani – Givoletto (To) – Olio di nocciola.

SALUMI:  Croce e Delizia – Soragna (Pr) – Spalla cotta; Antica Larderia Mafalda – Colonnata Carrara (Ms) – Lardo di Colonnata; Salumificio Mezzaluna – Fermo (Fm) – Ciauscolo;  Salumificio Sapori Antichi di Aspromonte – Canolo (Rc) – Nduja.

FORMAGGI: Botalla Formaggi – Biella – Formaggio Lunatico; Caseificio Romano Anna – Ciminà (Rc) – Caciocavallo di Ciminà.

PRODOTTI DA FORNO: Figulì – Villorba (Tv) – Bastoncini di pane Ram.

DOLCI: Az. Agr. Angelo Ballasina – Granozzo con Monticello (No) – Biscotti di riso Nero Venere; Tarallificio Nonna Maria – San Severo (Fg) – Taralli agrodolci al Primitivo;  Az. Agr. Ra Nissòra – Roddino (Cn) – Baci di dama: B. Langhe – Alba (Cn) – Dolce Tarocco.

BIRRE:  Birra Amarcord – Rimini – Birra Midòna bionda doppio malto; Birrificio Gjulia – Cividale del Friuli (Ud) – Birra Grecale bionda speciale; Birranova – Triggianello (Ba) – Negramara Extra; I Peuceti – Bitonto (Ba) – Birra Murgiana.

PREMI SPECIALI: Riso Zaccaria – Per lo sviluppo di una Dop del riso; Az. Agr. Pratticò Arturo – Africo Nuovo (Rc) – Spremuta di bergamotto – Per lo sviluppo di una Dop di un prodotto tipico di Calabria.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *