Va a farsi una birra con i soldi rubati poco prima in un negozio: arresto inevitabile

18/4/2014 – Si è fatto un birrozzo in un bar di Baiso, con i soldi rubati da un vicino negozio di alimentari. Era scritto nelle stelle l’arresto per furto aggravato del marocchino Zaz El Mostafa, 37 anni, disoccupato residente a Polinago, provincia di Modena.

Ieri poco dopo le 12,30 è squillato il cellulare del Maresciallo di Baiso. Dall’altra parte del telefono un commerciante del paese che segnalava il furto dalla cassa del suo negozio di alimentari ad opera di uno straniero fuggito con oltre 500 euro.

Sul posto intervenivano immediatamente i carabinieri che dalla visione delle telecamere accertavano i fatti così come riferito, per cui si ponevano, coadiuvati dai colleghi di Toano, alla ricerca del malvivente.

In un bar di Baiso i Carabinieri localizzavano il ladro intento a sorseggiare una birra acquistata con i soldi rubati. In sua disponibilità i restanti 540 euro provento del furto che venivano restituiti al derubato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *