“Lavoro con i punti spesa? Pensate a noi”. Gli esodati bussano a Coop Nordest

22/4/2014 – I punti del concorso a premi coop? Trasformiamoli in lavoro per gli esodati. E’ la proposta lanciata dal Comitato esodati di Reggio Emilia, che rappresenta più di 1500 lavoratori rimasti senza lavoro, senza ammortizzatori sociali e senza pensione grazie alla legge Fornero.

Una proposta lanciata dopo “l’ottima iniziativa” assunta a Mantova proprio dalla reggiana Nordest che, col sostegno di Legacoop e Confcooperative, ha deciso di devolvere i fondi della raccolta punti fra i clienti di iper e supermercati per pagare quattro mesi di tirocinio a un gruppo di ragazzi disoccupati. Ora gli esodati reggiani bussano in via Ragazzi del ’99, per ottenere a Reggio un progetto analogo a loro favore.

“Apprendiamo – hanno scritto stamani – dell’ottima iniziativa messa in campo a Mantova da Coop Nordest, e sostenuta da Legacoop e Confcooperative, per convertire i punti spesa raccolti per la creazione di possibilità di lavoro.

Il Comitato  Esodati Reggio Emilia, che ha presentato nelle scorse settimane in  decine di Comuni progetti pilota per lavori socialmente utili, chiede alle forze cooperative reggiane, e in particolare a Coop Nordest, la creazione di un progetto analogo al quale diamo fin d’ora la massima disponibilità”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *