Sostegno al Pd al ballottaggio? Bufera sulla Rubertelli. Parenti insorge: “Voto Prampolini”. Giovannini: “Fantapolitica”

3/4/2014 – In caso di ballottaggio, Cinzia Rubertelli non sembra escludere un sostegno al candidato sindaco del centro sinistra Luca Vecchi. E questo il senso di alcune informazioni contenute in un’intervista pubblicata questa mattina da Prima Pagina.

Domanda il cronista: «Ammettiamo che (lei) arrivi terza. Chi scegliete? La Prampolini, i grillini, D’Andrea?». Risposta: «Non possiamo prevedere quello che accadrà domani. Se dovesse verificarsi una situazione del genere ci metteremo attorno a un tavolo e valuteremo».

La risposta ha in effetti un margine di ambiguità e ciò è bastato a far insorgere il consigliere comunale di Progetto Reggio Andrea Parenti, che già aveva preso le distanze dall’alleanza con la lista Civica di Grande Reggio.

Questa mattina, letta l’intervista, ha rotto gli indugi e ha annunciato ufficialmente il proprio voto a Donatella Prampolini, candidata civica sostenuta da Forza Italia. Afferma Andrea Parenti: «Grande Reggio getta la maschera. Su specifica domanda del giornalista, la Rubertelli dichiara:  “… Non possiamo prevedere quello che accadrà domani. Se dovesse verificarsi una situazione del genere ci metteremo attorno ad un tavolo e valuteremo“.

Tradotto dal politichese all’italiano, per me suona: Appoggeremo chi ci offrirà di più (posti di lavoro? Poltrone in Manodori? Chi può saperlo?)

Se questo è il modo di fare politica dei “civici” di Grande Reggio siamo a posto.Tuttavia non mi stupisce la condotta dei “vip” di Grande Reggio. Gente che di sicuro non soffre la fame, il degrado e la perdita del posto di lavoro. Ma quella del mio ex capogruppo Giovannini.

Lui sa bene quanto è “marcio” il PD dal punto di vista politico e di come sia impossibile che si metta all’improvviso a governare decentemente.

E quindi sulla necessità che il PD vada in ogni caso a casa.

Personalmente mi ritengo molto più chiaro. Appoggerò la candidatura di Donatella Prampolini.

E al secondo turno sarò dalla parte di CHIUNQUE arrivi al ballottaggio col PD».

***

LA REPLICA DI GIOVANNINI: “PARENTI, FAI FANTAPOLITICA. PER ME PD A CASA”

Giacomo Giovannini gli ha replicato a stretto giro sulla pagina Fb di Progetto Reggio:

«All’ex collega Parenti, che si diletta in una fantapolitica fatta di oscuri accordi con i nostri avversari del Pd, sfugge la possibilità che in un gruppo si possa decidere democraticamente assieme nel momento in cui si sarà chiamati e compiere una scelta che, per quanto mi riguarda, è chiara e scontata: a casa il Pd.

GG.

Ps: Andrea, mentre ci sei chiedi alla Prampolini dov’era quando NOI votavamo contro la coop di Baragalla o introducevamo le esenzioni ai commercianti x i danni da cantiere…».

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Donatella Prampolini Rispondi

    03/04/2014 alle 17:23

    Giovannini, mi sembra un po’ distratto. Io e la mi associazione abbiamo combattuto al fianco dei commercianti contro l’intervento sempre e con tutti i mezzi. Quindi di cosa parliamo? Se davvero l’avversario comune e’ il PD, veda di non sbagliare avversario. Queste polemiche sterili a chi fanno comodo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *