Pensionato gira in bici ubriaco: megamulta di 24 mila euro

21/4/2014 – Ciclisti fate attenzione: l’alcoltest non insegue soltanto gli automobilisti, ma anche chi viaggia pedalando. E essere sorpresi brilli sulle due ruote può costare carissimo.

È successo a un pensionato di 71 anni, nel ravvenate: sorpreso in sella alla sua bici con valori alcolici superiori di sei volte al limite di legge (3,32 grammi/litro), è stato condannato a pagare una sanzione da 24.650 euro, in sostituzione del carcere. “Ci opporremo e vedremo, la multa ci sembra sproporzionata”, ha spiegato al Corriere di Romagna il suo legale, Nicola Babini.

L’episodio nel giugno scorso, ora il decreto penale di condanna. Il maxi importo si deve al fatto che la pena detentiva è stata riconvertita in pena pecuniaria.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *