Europee, Pd reggiano senza candidati. Sonia Masini fuori dalla lista del Nord Est

10/4/2014 – La capolista è la vicentina Alessandra Moretti, deputata, voluta da Matteo Renzi in persona. Tuttavia c’è tanta Emilia-Romagna nella lista del Pd alle elezioni europee (circoscrizione Nord Est).

Ma è una magra consolazione per i democrat “arzan”, che vedono frustrate le loro aspettative per l’ennesima volta: non c’è alcun candidato reggiano nella lista del Pd. Una botta non indifferente soprattutto per Sonia Masini, presidente della Provinca uscente, che all’Europa ha puntato con tutte le sue forze. Vedremo come sarà “risarcita”: forse con una poltrona alle Fiere?

Il risultato è che il braccio di ferro interno si è concluso, come diceva Berlinguer, con la sconfitta di entrambe le forze in campo. Nessun Pd reggiano in lista. Di certo ci saranno strascichi. Intanto godono gli altri.

Fra i 14 candidati, riferisce l’Ansa, figura innanzitutto Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura dell’Europarlamento uscente, scivolato al secondo posto per fare largo alla donna capolista. Lo segue l’ex ministro all’Integrazione, Cecile Kyenge, ora deputata, con una storia politica tutta modenese (ma una parentesi professionale al Santa Maria Nuova, alla quale è legata una missione umanitaria nei territori del Katanga, dove il padre è capo tribù, missione che ha lasciato non pochi strascichi polemici). Emiliana anche la bandiera socialista del Nord Est: Rita Cinti Luciani, sindaco di Codigoro.

Al quinto posto l’eurodeputato uscente Salvatore Caronna, al centro di una bagarre col renziano Matteo Richetti per una candidatura di bandiera: la mediazione è stata la candidatura del consigliere regionale renziano Damiano Zoffoli, nono posto in lista, anche per le attese della Romagna altrimenti a bocca asciutta. Poi Elly Schlein, colonnello bolognese dei civatiani, infine l’altro civatiano Nicola Dall’Olio, capogruppo Pd a Parma.

Perlopiù veneti gli altri candidati che completano la lista dei 14 nel Nord Est: l’ex ministro Flavio Zanonato, gli eurodeputati uscenti Franco Frigo e Andrea Zanoni, Federico Vanini (sindaco di San Giovanni Lupatoto) e il ricercatore Andrea Prati. E’ di Udine invece la senatrice Isabella De Monte.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Alfredo Baisi Rispondi

    19/04/2014 alle 21:00

    Signora Masini da abitante di Ramiseto spero tanto non avvenga un suo ripescaggio per le Europee. visto cio’ che ha fatto per Ramiseto durante il Mandato da presidente Provinciale mi auguro proprio che resti a casa. Dicevano i latini Omnia Cedit. E IN TANTI . TANTISSIMI speriamo che sulla sua Fortuna politica Finalmente Scenda un sipario. Moltissime persone la pensano come me. Montanari che si aspettavano tanto.Aria fritta. E ora Filippi e Zanicchi. Non c’e mai fine al Peggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *