Donna, giovane, determinata: cambio a Scandiano, il candidato sindaco di centrodestra è la studentessa 25enne Elena Diacci

10/4/2014 – Cambio in corsa nel centrodestra scandianese: da ieri sera il nuovo candidato sindaco per il centrodestra a Scandiano è Elena Diacci, giovane impiegata (25 anni) iscritta alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena e unica candidatura femminile a Sindaco del centrodestra nel comprensorio ceramiche.

trio giuse

Glennis Frigato sarà candidato in lista alle posizioni apicali. Il cambio in corsa è frutto di una volontà rinnovata di lanciare una figura femminile competente e militante da anni sostenuta dalla lista che raccoglie Forza Italia, Nuovo centrodestra e Fratelli d’Italia.

“E’ completa anche la lista dei sedici candidati al consiglio comunale di Scandiano – scrive il centrodestra in una nota diffusa oggi – che verranno presentati nei prossimi giorni. L’azione politica ed amministrativa di Elena Diacci, che avrà al suo fianco Glennis Frigato, sarà incentrata sulla sicurezza, ormai venuta completamente meno nel capoluogo e nelle frazioni del territorio scandianese, il rilancio delle attività produttive al fine di recuperare tanti dei posti di lavoro persi in questi anni di lunga negligenza della sinistra al governo del Municipio e il rilancio del commercio nel centro storico e delle attività ludiche e ricreative ormai scomparse da anni a Scandiano”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *