Deruba imprenditrice e tenta di svuotarle il conto: preso grazie al video del bancomat

21/4/2014 – E’ stato individuato e denunciato il ladro che il 13 marzo ha forzato l’auto di una imprenditrice reggiana di 44 anni, parcheggiata nel cortile di un’azienda di Poviglio, e si è impossessato della borsa delle donna che conteneva documenti personali e bancari, oltre che denaro contante.

Non contento ha tentato di effettuare quattro prelievi bancomat per un totale di quasi mille euro, che però non sono andati a buon fine, perché la derubata aveva già bloccato le sue carte. Proprio grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza dalla postazione bancomat, i carabinieri hanno riconosciuto il ladro, già noto per i suoi precedenti. E’ un giovane di Poviglio ben conosciuto ai Carabinieri del luogo, denunciato per furto aggravato e uso indebito del bancomat.

DA NOTARE CHE IN BASE ALLA NUOVA LEGISLAZIONE LA PENA PER CHI RUBA E USA INDEBITAMENTE LE CARTE DI CREDITO ALTRUI ORA E’ SINO A CINQUE ANNI DI CARCERE.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *