Compra su internet, le rubano 170 euro. La polizia individua il truffatore

28/4/2014– All’inizio di aprile una giovane reggiana si accorgeva di essere rimasta vittima di una truffa architettata su internet. La giovane, su un noto sito di compravendita online, aveva trovato vantaggiosa l’offerta di un elettrodomestico Folletto al costo di 170 euro.

Interessata all’acquisto contattava il numero telefonico indicato nell’annuncio; le rispondeva una donna con la quale concordava le  modalità di acquisto. Seguendo le indicazioni ricevute, la vittima effettuava un versamento di 170 euro su un conto poste pay intestato, però, ad un uomo, ma trascorso un ragionevole lasso di tempo, la stessa, non ricevendo alcunché, capiva di essere stata vittima di un imbroglio.

La Squadra Mobile, acquisita la denuncia, in poco tempo individuava la persona che aveva incassato la somma. Si trattava di M. G., un torinese di 48 anni, con numerosi precedenti di polizia, il quale veniva denunciato per truffa informatica, lo stesso circa 15 giorni dopo la truffa consumata aveva anche denunciato lo smarrimento della carta poste pay sulla quale era avvenuto il versamento. Sono in corso le indagini per identificare la complice.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *