Pensione più lontana anche per le lucciole: cinesi cinquantenni esercitano in via Turri

3/4/2014 Nel pomeriggio di ieri la Polizia ha svolto un servizio di controllo nell’area della stazione, in particolare è stato pattugliato il “bronx” di via Turri, Sani, Vecchi e Paradisi, con personale in divisa e in borghese, per verificare e contrastare il fenomeno della prostituzione su strada ad opera di cittadine cinesi.

In queste strade veniva effettuato un accurato controllo con frequenti passaggi e appostamenti che portavano all’individuazione, in via Paradisi, di due corpivendole di nazionalità cinese, di 52 e 50 anni: quest’ultima,  ricercata per una sanzione amministrativa per attività di prostituzione.

Sempre in via Paradisi veniva individuata una prostituta italiana 41enne, anch’essa ricercata per un atto giudiziario da notificarle, veniva accompagnata in Questura.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *