Sassaiola contro locomotore Trenitalia a Sant’Ilario: in frantumi otto finestrini

11/3/2014 – Potrebbe essere una bravata di adolescenti irresponsabili.  O forse qualcosa di più. A Sant’Ilario d’Enza un locomotore è stato colpito da una decina di pietre, che hanno provocato la rottura di otto finestrini.

Il raid vandalico sarebbe avvenuto domenica, e i carabinieri della cittadina hanno avviato indagini nel più stretto riserbo, per l’ipotesi di reato di danneggiamento aggravato.

Ieri poco dopo le 8,30 i Carabinieri, su richiesta del responsabile di zona, sono intervenuti nello scalo ferroviario di Sant’Ilario d’Enza, dove ignoti vandali avevano lanciato delle pietre, prese dalla massicciata ferroviaria, contro un locomotore di manovra di Trenitalia in sosta in un binario morto, provocando come detto la rottura dei finestrini.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *