Rapina al Conad Baragalla, pistola puntata alla cassiera. Ma il bandito si pente e chiama i Cc

18/3/2014 – Sono scene al cardiopalma quelle registrate dalle telecamere del supermercato Conad Baragalla di via Portella della Ginestra a Reggio: riprendono un cliente che arrivato alle casse si trasforma in un rapinatore. Con decisione blocca la cassiera afferrandola per le braccia, estrae la pistola, la punta contro la donna, arraffa il denaro in cassa, circa un migliaio di euro, e fugge. Infine la “strana” telefonata anonima al 112 dei Carabinieri da parte di un uomo che confessava di averla combinata grossa al Conad: era evidentemente il rapinatore pentito del suo gesto, poi arrestato.

Pochi minuti dopo, una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri notava in Via Martiri della Bettola un uomo che parlava in modo concitato al cellulare: corrispondeva alla descrizione fatta dai testimoni della rapina. E’ stato subito fermato e disarmato dai militari, ai quali ha ammesso, appunto, “di averla fatta grossa”. Dalla tasca della giacca è saltata fuori una pistola a tamburo poi rivelatasi una scacciacani, perfetta imitazione di un modello funzionante. La rapina e il successivo pentimento sono avvenuti intorno alle 14,30 di ieri: l’uomo, un crotonese di 40 anni residente a Cadelbosco Sopra, è stato arrestato con l’accusa di rapina a mano armata.

Il rapinatore pentito, all’ingresso nel Conad, aveva preso il cestino della spesa e come un normale cliente si era intrattenuto all’interno del negozio nell’attesa del momento buono per il colpo. Quando non c’erano clienti si è avvicinato alle casse, ha richiamato una cassiera, l’ha presa per un braccio e le ha puntato contro la scacciacani. Il rimorso poi ha fatto il resto: probabilmene si tratta di una persona arrivata a rapinare per disperazione. Ma questo lo stabilirà il giudice. Ora il crotonese è alla Pulce, in attesa di comparire davanti al Gip.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *