Postino infedele voleva bruciare duemila plichi mai recapitati. Fermato in tempo dai Carabinieri

4/3/2014 – Circa duemila plichi postali, tra i quali anche bollette e raccomandate, rinchiusi in 5 sacchi della spazzatura e pronti ad essere bruciati. Li hanno recuperati i carabinieri di Casina: era la posta non recapitata fra luglio e dicembre da un portalettere che si apprestava a fare un falò di lettere, cartoline, raccomandate, bollette, cartelle esattoriali oltre a centinaia di riviste, il tutto accumulato nella sua abitazione.

Il postino, un giovane di 28 anni residente a Castelnovo Monti, è stato denunciato e tutti i plichi sono stati restituiti alle Poste, che provvederanno ora a smistarli, sia pure con un ritardo notevole che, soprattutto nel caso di bollette e raccomandate, ha già provocato diversi problemi ai destinatari. Da tempo, a Casina, i cittadini lamentavano disservizi postali, ma nessuno immaginava che questo fosse dovuto a un portalettere infedele.

Il giovane è stato bloccato casualmente, ieri pomeriggio, durante un controllo effettuato dai Carabinieri lungo la statale 63, in località Casaleo. Hanno fermato una Fiat Punto e si sono accorti che il 28enne che era al volante era particolarmente nervoso. Hanno perciò voluto controllare l’auto e hanno scoperto quei cinque sacchi di spazzatura pieni di lettere, cartoline, bollette, raccomandate, riscossioni tributi e centinaia di riviste. Il postino ha confessato che stava andando a bruciare tutta quella corrispondenza, che aveva accumulato in casa non essendo riuscito a smaltirla.

I responsabili delle Poste sono rimasti sorpresi, quando i Carabinieri li hanno informati: nessuno aveva mai avanzato reclami su quel postino, considerato serio ed efficiente. Adesso, denunciato, rischia fino a tre anni di carcere. Dovrà rispondere del reato di violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza da parte di persona addetta al servizio postale.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *