L’Udc (o quanto ne resta) rinuncia alla lista: sceglie Grande Reggio e la candidata Rubertelli

20/3/2014 – L’Udc di Reggio Emilia, o meglio quanto ne resta dopo la diaspora del gruppo guidato da Tarcisio Zobbi e confluito nel Mcd, non presenterà una propria lista al comune di Reggio, ma sosterrà la candidata civica Cinzia Rubertelli, dunque presenterà alcuni propri candidati nella lista di Grande Reggio.

Lo annuncia un comunicato del candidato sindaco Rubertelli:  «In precedenza avevano fatto la medesima scelta Fare per fermare il declino e Scelta Civica, ora anche l’Udc sposa il progetto civico di Grande Reggio rinunciando a presentarsi alle urne ma aderendo al comitato civico presieduto da Primo Gonzaga».

«La direzione provinciale del partito si è espressa in larga maggioranza per il sostegno a Grande Reggio e al suo candidato sindaco, Cinzia Rubertelli – dichiara Enrico Ferrari, segretario provinciale dei centristi – La decisione presa dà seguito all’impegno personale che tanti iscritti stanno già profondendo nel comitato costituente fin dagli inizi del progetto.

Condividiamo i valori e le idee espresse nel programma, riunite in modo ideale nella figura di Cinzia Rubertelli, che con generosità si sta mettendo in gioco. La voglia di far crescere la città, l’apertura di prospettive per i giovani e l’impostazione di un autentico dialogo coi cittadini stanno alla base dei nostri valori politici, e riteniamo che in questa occasione una formazione puramente civica come Grande Reggio possa esserne il portavoce, credibile e ideale, davanti alla cittadinanza».

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *