Le rilassatrici non avevano il titolo di estetista. Chiuso centro massaggi cinese a S. Ilario

31/3/2014 – Grazie ad un blitz condotto dai Carabinieri del NAS di Parma è stato localizzato a Sant’Ilario d’Enza un centro massaggi che esercitava senza le previste competenze professionali.

I massaggi venivano eseguiti a profusione, ma le professioniste erano prive del titolo professionale di estetista. I Carabinieri hanno elevato al titolare, di 54 anni, contestazioni per 1.500 euro. Ma non è tutto: il sindaco, concordando con gli esiti dei controlli dei Carabinieri, ha emesso l’ordinanza di sospensione dell’attività commerciale.

I Carabinieri hanno accertato che due dipendenti hanno effettuato due massaggi rilassanti ad altrettanti clienti senza aver le competenze professionali, non risultando essere cioè delle estetiste. Alla luce di quanto accertato gli operanti procedevano nei confronti del titolare dell’attività commerciale comminandogli due verbali da 860 euro l’uno per aver impiegato nei massaggi dipendenti senza la qualifica di estetista.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *