[[ In bocca al lupo ad Alessandro Grande, nuovo direttore di Confcommercio

12/3/2014 – E’ Alessandro Grande il nuovo direttore generale di Confcommercio – Imprese per l’Italia di Reggio Emilia. Lo ha nominato la Giunta provinciale dell’associazione nella seduta del 26 febbraio.

Alessandro Grande ha 54 anni, è laureato in Giurisprudenza, ha conseguito un master in diritto contrattuale e lavora in Confcommercio da quasi vent’anni. Succede a Pier Paolo Occhiali, che è andato in pensione.

Per oltre dieci anni, Grande ha ricoperto la carica di Presidente della Commissione Lavoratori Autonomi del Commercio presso l’INPS di Reggio Emilia. Ha maturato anche un’importante esperienza a livello Comunitario, quale componente, dal 2004 al 2007, del CFR-net, organismo costituito presso la Commissione Europea con il compito di riordinare le direttive in materia di tutela dei consumatori.

“Un incarico che mi onora e di cui ringrazio la Giunta, la Presidenza e il caro amico Pier Paolo Occhiali – dice Alessandro Grande -. Mi accosto a questo nuovo compito con umiltà e spirito di servizio nei confronti di soci e colleghi, perfettamente conscio della difficoltà del momento, ma anche consapevole del valore della squadra che mi accompagnerà in questo percorso”.

“Desidero esprimere un sentito ringraziamento a Pierpaolo Occhiali – ha sottolineato la presidente provinciale Confcommercio Donatella Prampolini Manzini – il quale ha saputo interpretare al meglio il suo ruolo in questi anni complicati, e un grande in bocca al lupo ad Alessandro Grande che si appresta ad assumere la direzione dell’associazione mentre gli effetti della crisi sono tutt’altro che passati”.

“Alessandro Grande – conclude la Prampolini, che corre come sindaco di Reggio – conosce molto bene le complicate dinamiche associative, per cui contribuirà da subito al percorso intrapreso dall’associazione per migliorare costantemente i servizi a favore degli associati”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *