Zona stazione, rubano in bar cinese ma le telecamere non perdonano. due immigrati arrestati in pochi minuti dalla polizia

8/2/2014 – Questa notte una Volante della polizia ha arrestato un marocchino e un tunisino che avevano appena compiuto un furto in zona stazione, ai danni di un bar di via Eritrea gestito da cinesi.

Intorno alle 4 i due erano entrata nell’esercizio, impossessandosi del cassetto del registratore di cassa contenente circa 130 euro. La polizia è stata chiamata da un altro cittadino immigrato, che ha sentito suonare l’allarme del bar e ha visto i due fuggire. Sul posto gli agenti hanno controllato subito le immagini delle telecamere, mentre dalla Questura controllavano le riprese delle telecamere che inquadrano le vie limitrofe a via Eritrea.

Grazie a queste, dalla centrale, hanno visto i due ladri che fuggivano nascondendo il cassetto del registratore di cassa in una siepe, per poi arrivare in piazza del Tricolore. Lì sono stati fermati da una volante e arrestati per furto aggravato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *