Va di moda lo sballo prima del ballo. Coca e hashish in auto per la “giusta carica” prima della disco

2/2/2014E’ stato un weekend all’insegna del “no droga zone” quello appena trascorso con decine di pattuglie di Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Emilia che hanno controllato anche numerosi locali notturni e disco-pub di Reggio Emilia e dei comuni della provincia.

L’esito dei controlli ha portato anche alla conferma dell’abitudine a veri e propri “festini” a base di droghe leggere che si “organizzano” all’interno delle autovetture in sosta nei parcheggi dei locali notturni del reggiano, per avere la giusta “carica” prima di andare in discoteche e disco pub. Lo hanno ammesso candidamente alcuni dei sei giovani segnalati quali assuntori di sostanze.

Un fatto non certamente isolato o sporadico, ma a quanto pare un vero e proprio “rituale”, se si considera che in più controlli e in differenti aree di parcheggio i Carabinieri reggiani hanno sorpreso dei giovani che intendevano assumere droga prima di andare a ballare.

I 6 assuntori segnalati (due 27enni di Bagnolo in Piano, due 28enni rispettivamente di Reggio Emilia e Quattro Castella, un 26enne di Reggio Emilia ed un 23enne di Bagnolo in Piano) sono stati sorpresi con stupefacenti detenuti per uso personale non terapeutico, per cui i Carabinieri oltre a sequestrare complessivamente una decina di grammi di stupefacenti (2 grammi di cocaina, 1 di hascisc e 6 di marijuana) hanno avviato nei loro confronti le procedure amministrative propedeutiche allo loro segnalazione quali assuntori di stupefacenti.

I controlli nei parcheggi al fine anche garantire la sicurezza nelle strade, continueranno anche oltre i fine settimana.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *