Sventrano il bancomat con la fiamma ossidrica: colpo grosso al Monte Paschi di Albinea

22/2/2014 – Ammonta a decine di migliaia di euro il bottino dell’ennesimo colpo a un bancomat.

Questa notte una banda di specialisti ha preso di mira l’agenzia del Monte Paschi di Albinea, in via 25 Aprile. Hanno lavorato con rapidità da veri professionisti, e non si hanno battuto ciglio neppure quando è scattato l’allarme. Sono riusciti a fuggire prima dell’arrivo dei carabinieri, allertati da un istituto di vigilanza.

I malviventi hanno aperto la colonnina del bancomat con la fiamma ossidrica e si sono impossessati del denaro all’interno della cassa blindata: una somma, appunto che si aggira sulle decine di migliaia di euro. Indagano i carabinieri della stazione di Albinea insieme ai colleghi del nucleo operativo di Reggio Emilia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *