Sette milioni di pasti per cani dei rifugi Enpa grazie alle figurine Amici cucciolotti

10/2/2014 – Sette milioni di pasti nei rifugi dell’Enpa: è la più grande donazione di cibo a favore degli animali che si realizza grazie alla collaborazione della  Pizzardi Editore S.p.A.

Con il prestigioso contributo scientifico del Prof. Danilo Mainardi, che ha divulgato l’amore ed il rispetto per gli animali a più di una generazione, la raccolta di figurine “Amici Cucciolotti 2014” prende vita, trasformandosi in oltre 1.300 tonnellate di cibo di alta qualità.

Questo progetto si propone come “case history” d’eccezione e dimostra che l’alleanza nata da due mondi all’apparenza opposti, il profit e il non profit, non solo consente di sopperire a mancanze degli organi preposti dalla Legge (Regioni, Province, Comuni) che, a causa dei continui tagli, sempre più spesso non hanno la possibilità di far fronte agli impegni presi nei confronti delle associazioni presenti sul territorio, ma costituisce un’importante occasione di riflessione anche per i Legislatori: operazioni così sinergiche andrebbero stimolate poiché rappresentano, nel concreto, una preziosa risorsa per il mondo del volontariato e per gli Enti l’indicazione di un nuovo cammino.

In un momento storico difficile come l’attuale, dove la passione, la dedizione e l’impegno quotidiano delle donne e degli uomini di ENPA a favore degli animali più sfortunati, rischia di essere fortemente mortificato dalla mancanza di risorse” dichiara Marco Bravi, responsabile comunicazione e sviluppo iniziative ENPA “questa importante operazione si trasforma in una formidabile iniezione di fiducia. Per questo il nostro ringraziamento va all’editore Dario Pizzardi che ha voluto non solo rinnovare, ma addirittura più che triplicare il contributo della sua azienda a favore del nostro ente. Per ENPA, un tale generoso gesto rappresenta il riconoscimento della propria solidità ed efficacia sul territorio italiano, ma anche una responsabilità che deve diventare uno stimolo ad essere sempre più organizzati ed operativi, evitando ogni demagogia”.

Alla presentazione dell’iniziativa giovedì scorso a Milano sono intervenuti Carla Rocchi, Presidente Nazionale Enpa; Marco Bravi, Responsabile Comunicazione e Sviluppo Iniziative Enpa; Danilo Mainardi, Professore emerito dell’Università Ca’ Foscari, Venezia; Stefano Cantini, Responsabile campagne sociali Pizzardi Editore.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *