Luca Vecchi, bye-bye Rotary

5/2/2014 – Dopo le polemiche (e le anticipazioni di Reggio Report, confermate peraltro dal programma pubblicato nel sito istituzionale), il Rotary di Reggio Emilia fa un passo indietro e annulla il “salotto del presidente” previsto il 20 febbraio all’Hotel Mercure Astoria con il capogruppo del Pd in consiglio comunale Luca Vecchi, accompagnato da due dirigenti del servizio finanziario e del servizio pianificazione e controllo. L’annuncio in un comunicato agli iscritti e alla stampa, a cura del presidente, il generale Antonio Marturano, promotore dell’incontro.

“Il salotto”su invito e su prenotazione, dedicato ai meccanismi del  bilancio del comune di Reggio, si doveva svolgere pochi giorni prima delle primarie per  la scelta candidato sindaco del centro sinistra: una corsa in cui Lucca Vecchi parte favorito. Ma questa mattina il Rotary ha deciso di sospendere la serata. Probabilmente è stata decisiva la dichiarazione rilasciata a Prima Pagina dall’assessore al Bilancio Filomena De Sciscio: «E’ stato Luca a dirmi che il Rotary lo ha invitato perché vorrebbe sostenerlo». Parole imbarazzanti per il club, per Marturano e per lo stesso Vecchi. (p.l.g.)

Ecco la nota diffusa nel pomeriggio.

«Il Rotary Club Reggio Emilia, preso atto di quanto recentemente apparso sulla Stampa locale in merito alla programmata serata “Il Salotto del Presidente” del giorno 20 Febbraio 2014 (ogni mese è previsto un appuntamento, riservato ai soli Soci, di informazione e/o approfondimento su temi di locale interesse, con partecipazione di relatori cittadini) ritiene opportuno, anche se per puro scrupolo, di sospendere questa serata dedicata alla miglior lettura e comprensione del bilancio del Comune di Reggio Emilia, non avendo mai inteso intervenire in alcun modo, e men che meno in via indiretta o subliminale, sulle future scelte dei cittadini reggiani in vista delle prossime consultazioni elettorali, ma soltanto di fornire mere facilitazioni interpretative di carattere tecnico a beneficio dei propri soci.

 Poiché questa era la sola ed unica intenzione che aveva motivato la programmazione della serata del 20 febbraio prossimo, e poiché in ogni caso si vuole mantenere coerente fede al principio dell’assoluta apoliticità del Rotary, anche al di sopra e al di fuori di semplici sospetti, si è deliberata questa sospensione, rinviando a momenti meno “delicati” (o ritenuti tali) questo pur importante appuntamento informativo». Con doverose e sentite scuse per quanti hanno già dato adesione al riguardo.
Rotary Club Reggio Emilia»

-> LEGGI ANCHE: L’ASSESSORE DE SCISCIO INGUAIA IL ROTARY

Be Sociable, Share!

2 risposte a Luca Vecchi, bye-bye Rotary

  1. Colleoni Rispondi

    05/02/2014 alle 16:55

    Non ci potevano pensare prima,era tanto ovvio!!!Anche il Rotary non é piú quello di una volta….

  2. stefano Rispondi

    05/02/2014 alle 19:38

    Corradini e’ lui il vero sindaco di reggio: alle primarie PD del 2 marzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *