Reggio al voto, il candidato sindaco dei grillini è Norberto Vaccari, architetto ambientalista diviso tra Springsteen e Guccini

15/2/201456 anni, architetto, esperto di risparmio energetico, nei più importanti network nazionali per la tutela del paesaggio, grillino reggiano della prima ora, Norberto Vaccari si candida per ridare fiato e prospettive alla città di Reggio.

La presentazione della candidatura di Vaccari (ai lati le due parlametari grilline reggiane

La presentazione del “sindaco” Vaccari (ai lati le parlamentari grilline reggiane)

Norberto Vaccari è il candidato sindaco del MoVimento 5 Stelle (beppegrillo.it) per le amministrative di Reggio Emilia che si terranno a maggio.

Nasce a Rubiera (RE), all’interno del bellissimo Palazzo Rainusso, dove frequenta le scuole elementari “E. Fermi”, geometra all’Istituto“A. Secchi” di Reggio Emilia, si laurea in Architettura allo IUAV di Venezia con 110/110. Socio fondatore del Network CasaClima Emilia Romagna, costituente della sezione reggiana del Forum Nazionale “Salviamo il paesaggio – Difendiamo i territori” di Reggio Emilia, Socio Fondatore Promotore della Fondazione Italiana di Bioarchitettura® e Antropizzazione Sostenibile dell’ambiente, Vaccari ha nella tutela dell’ambiente la sua vita e il suo lavoro.

Fortemente colpito dalla splendida figura del Presidente Sandro Pertini si iscrive al Partito Socialista Italiano a Correggio nel 1988, anticraxiano di ferro e legato alla corrente ecologista di Valdo Spini.

Grillino reggiano della prima ora, si iscrive al Meetup e comincia a seguire le attività del gruppo e il blog di Beppe Grillo, collaborando già nella campagna elettorale del 2009 per le comunali di Reggio. Nel 2010 è membro della commissione territorio della Circoscrizione Nord Est e partecipa attivamente alla campagna elettorale per il consiglio regionale dell’Emilia Romagna.

Predilige viaggiare in moto e senza una meta precisa. La colonna sonora della vita è rappresentata dalle radio online che trasmettono solo musica jazz. Tra i cantanti preferiti: “the boss” Bruce Springsteen, l’immarcescibile Francesco Guccini, il grande Paolo Conte, il mistico Franco Battiato, la più bella voce nera-bianca Mario Biondi e il rocker dei luoghi cari Luciano Ligabue.

Norberto Vaccari si candida per vincere, per risollevare la città da una profonda crisi economica, sociale, culturale e per ridare fiato alle tante energie ancora non espresse dei giovani e di chi non ha fatto parte in questi anni della rete di potere dei Partiti.

Fra due settimane si terrà la conferenza stampa per la presentazione del candidato sindaco e per il lancio delle prime linee programmatiche per una Reggio migliore. Il programma viene ogni giorno discusso e sviluppato con centinaia di cittadini. Obiettivo di Norberto Vaccari: ridare voce ai reggiani tramite nuovi strumenti di partecipazione alla vita della città.

La campagna elettorale di Norberto Vaccari potrà essere seguita tutti i sabati ai banchetti in Piazza del Monte, nelle occasioni pubbliche di sviluppo del programma e tramite i seguenti media:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/reggio_nell_emilia/

http://www.reggio5stelle.it

***

M5S: Spadoni e Mussini “Con Renzi non cambia nulla. E’ partitocrazia mascherata. Tutto deciso tra poche persone:fuori dalla Costituzione, dal Parlamento e senza far votare i cittadini italiani”

Oltre 300 persone alla serata al Buco Magico con le due parlamentari reggiane del Movimento 5 Stelle
sala grillini
Voglia di democrazia partecipata e diretta contro la casta della partitocrazia. Oltre 300 persone ieri hanno affollato la sala del Buco Magico per la serata promossa dal Movimento 5 Stelle di Reggio Emilia con le due parlamentari reggiane: Maria Edera Spadoni e Maria Mussini. Le due portavoce dei cittadini hanno presentato la loro attività in parlamento e parlato delle ultime battaglie. A fine serata in anteprima per i cittadini è stato presentato anche il candidato a sindaco di Reggio Emilia, l’architetto Norberto Vaccari.

Maria Edera Spadoni ricordando le ultime battaglie parlamentari dall’emendamento per abolire la Mini-Imu aumentando la tassazione sul gioco d’azzardo, bocciata da Pd e Forza Italia in commissione a quelle per gli esodati, all’emendamento anti-sfratti, bocciato anche questo dal Pd ha ricordato come “l’avvicendamento del democristiano Letta con il democristiano-berlusconiano Renzi,è avvenuto al pari della legge elettorale discussa tra due persone tra cui una Berlusconi condannata per frode fiscale ed espulsa dal Senato,in una sede di partito e fuori dalle pratiche parlamentari e democratiche e di partecipazione dei cittadini. Per questo non andremo da Napolitano, perché è già tutto deciso. E’ stato tutto deciso fuori dal Parlamento fuori dalla Costituzione, nelle segrete stanze della partitocrazia tra poche persone. Napolitano ha detto “decide il Pd”…se è tutto deciso da un solo partitoche ci andiamo a fare. Napolitano deve dimettersi ed è necessario eleggere un nuovo presidente della Repubblica”. Maria Mussini, ha ricordato “l’azione incisiva del Movimento 5 Stelle che fa opposizione dura e al tempo stesso pragmatica. riuscito anche a farsi approvare emendamenti importanti, come quello per finanziare con il taglio dei nostri stipendi il fondo per le piccole imprese” . “Con Renzi non cambia nulla – ha attaccato la Mussini – Cambia solo una faccia. Noi vogliamo cambiare il sistema mettendo al centro i cittadini e lo facciamo tutti i giorni raccogliendo le loro istanze”. “Il Movimento 5 Stelle discute le leggi ed emendamenti non previsti dal programma con i cittadini – hanno spiegato Spadoni e Mussini- l’abbiamo visto sul reato d’immigrazione clandestina dove abbiamo fatto votare i nostri 80.000 iscritti certificati, lo vediamo sulla legge elettorale e le nostre istanze come le interrogazioni arrivano da segnalazioni dei cittadini”. E proprio la “partecipazione dei cittadini alla vita pubblica in prima persona non delegando a leader si chiamino Renzi o Berlusconi ma decidendo e partecipando in prima persona” è stato il primo impulso dato da Norberto Vaccari presentandosi per la prima volta come candidato sindaco per le amministrative 2014.

(Nota stampa Movimento Cinque Stelle)

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Franco Ferretti Rispondi

    02/04/2014 alle 18:11

    Gradirei sapere dove posso trovare il programma dell’architetto Vaccari per il Governo del comune.

    Vorrei sentire il suo parere circa un importante problema che interessa la frazione di Codemondo.

    Un breve contatto telefonico mi permetterebbe di sottoporgli i termini della questione.

    Grazie. Ferretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *