Park Vittoria, i costi lievitano. Lavori a rischio: e ora chi paga?

di Francesco Fantuzzi

14/2/2014 – Mentre diverse piante in Viale Allegri sono state già tagliate, abbiamo avuto conferma in questi giorni di ciò che Reggio Città Aperta aveva già denunciato da tempo, oltre alla sostanziale impossibilità di copertura di tutti i costi e quindi della ricaduta dello sciagurato progetto sulla collettività: la concreta possibilità che i costi degli scavi siano stati sottostimati e che pertanto i lavori siano presto sospesi.
Una domanda sorge a questo punto spontanea: chi dovrebbe rispondere degli extra costi maturati in così breve tempo e, soprattutto, dello scempio fatto della Piazza e dei danni causati a commercianti ed esercenti dell’isolato? Reggio Città Aperta non ha dubbi: gli attuali amministratori. In prima istanza mandandoli a casa.
Altro che primarie.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *