[[ Intrappolati dall’hi-tech. Rubano smarphone e spediscono le loro foto alla derubata

9/2/2014 – Può capitare che affari e relazioni affettive finiscano male a causa di un sms o una mail inviata alla persona sbagliata. Ma non succede tutti i giorni che un ladro si metta nei guai con le proprie mani, inviando la sua foto al derubato. Eppure è capitato a una giovane coppia di Bologna, lui di 28 anni e lei di 24, denunciati per furto aggravato ai danni di una nonna di Rubiera ai quali avevano sottratto il cellulare.

Infatti non si sono resi conto che le foto che si scattavano reciprocamente con il cellulare rubato finivano postate di volta in volta sul profilo iCloud della legittima proprietaria. Proprio grazie a quelle immagini i Carabinieri sono risaliti alla coppia bolognese.

Lo smartphone era stato rubato in novembre, al centro sportivo di Rubiera, mentre la donna attendeva in auto che il nipotino finisse gli allenamenti. Non si era accorto che l’uomo era inginocchiato accanto alla macchina: non appena lei è uscita per andare incontro al nipote, ha aperto la portiera e ha rubato una borsa e un portafoglio di pregio, oltre al telefono. Un furto compiuto in pochi secondi, per un bottino di quasi 4000 euro. A quanto emerso dalle indagini, il ladro avrebbe poi regalato il telefonino alla compagna.

La derubata aveva fatto appena in tempo a vedere il ladro in volto, e lo ha riconosciuto quando ha visto le sue foto arrivare sul suo profilo iCloud: i carabinieri, ai quali era stato denunciato l’accaduto, sono riusciti a ottenere un mandato per perquisire la casa della coppia bolognese, e hanno ritrovato il telefono.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *