Inciviltà: l’ex stazione di Codemondo trasformata in discarica abusiva. C’è persino una roulotte

21/2/2014 – Le guardie ecologiche di Legambiente hanno scoperto che qualcuno, probabilmente nomadi che fino a non molto tempo fa stavano nella zona, ha trasformato l’area delle ex stazione di Codemondo in una discarica abusiva. Vi è stata abbandonata anche una roulotte.

Fino a non molto tempo fa questa stazione affacciata sui binari della Reggio-Ciano, e raggiungibile con uno stradello che parte da via Teggi, pur abbandonata aveva un proprio fascino, e per la posizione e per quanto restava del giardino, ormai incolto, al suo lato. Ma, come spesso accade, un luogo bello attira la spazzatura, quasi a volerlo sfregiare.

Così l’area è adesso irriconoscibile e repellente: rimossi i blocchi di cemento che impedivano l’accesso con mezzi a motore, qualcuno l’ha trasformata in una discarica, nascosta a poche decine di metri dalla provinciale per Cavriago. Legambiente denuncia anche la situazione di degrado del vialetto che porta alla ferrovia tra due filari di gelsi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *