[[ Tornava in Italia con 20 grammi di marijuana. La compagna di Cristian arrestata negli Usa

12/2/2014Quattro giorni dopo la morte di Cristian Gualtieri, il giovane reggiano di 35 anni trovato senza vita nella sua casa di San Jose di Costa Rica, la fidanzata Isabella Guerra, 31 anni e anche lei di Reggio Emilia, è stata arrestata all’aeroporto di Fort Lauderdale negli Usa, mentre rientrava in Italia.

Portata nel carcere della contea di Broward  (Florida) perchè trovata in possesso di 20 grammi di marijuana, è stata rilasciata dietro pagamento di una cauzione di 100 dollari. Era stata proprio Isabella a trovare il fidanzato privo di vita, il 20 gennaio scarso, rientrando a casa dal lavoro. La giovane, molto provata, ora è in Italia.

Il giallo della morte repentina di Cristian è ancora lontano dall’essere risolto. Non è ancora disponibile il risultato dell’autopsia compiuta a San Jose, e intanto la famiglia insiste per ottenere una seconda autopsia. Nel frattempo la Procura di Reggio Emilia ha incaricato i Carabinieri di indagare sui fatti strani accaduti intorno al conto corrente del giovane, ad esempio una mail inviata alla banca per conoscere il saldo, il giorno dopo il decesso.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *